DSC 4351 20171201
DSC_4351-20171201
DSC_3746-20171201
DSC_4236-20171201
DSC_3948-20171201
DSC_3877-20171201
DSC_3677-20171201
DSC_3969-20171201
DSC_3688-20171201
DSC_4287-20171201
DSC_4239-20171201
DSC_3797-20171201-2
DSC_4104-20171201
DSC_3994-20171201
DSC 4351 20171201 DSC 3746 20171201 DSC 4236 20171201 DSC 3948 20171201 DSC 3877 20171201 DSC 3677 20171201 DSC 3969 20171201 DSC 3688 20171201 DSC 4287 20171201 DSC 4239 20171201 DSC 3797 20171201 2 DSC 4104 20171201 DSC 3994 20171201

Servizio fotografico Mercì

Dicembre, insieme a Filippo Marconi (LABO24) abbiamo realizzato il nuovo catalogo primavera estate Mercì.

Lavorare per l’industria della moda è molto affascinante: ci sono fasi del progetto che richiedono una grande esperienza e competenze molto specifiche.  Dietro alla realizzazione di un catalogo di moda ci sono tane lavorazioni, infatti ogni progetto nasce da una attenta ricerca creativa:

  • ideare l’aspetto creativo e visivo, valorizzare i capi, e rappresentare al meglio l’immagine dell’azienda
  • trovare la giusta location, cioè il luogo dove si farà il servizio fotografico
  • scegliere i modelli
  • lavorare con stylist, truccatore, assistenti che ti aiutano a risolvere ogni tipo di problema
  • infine, scegliere le fotografie che saranno impaginate nel catalogo

 

Il backstage è pubblicato su Facebook e Instagram

Nella galleria potete vedere il servizio fotografico di backstage, fatto per documentare cosa avviene dietro le quinte. Le fotografie vengono pubblicate sulle pagine Facebook e Instagram, così i fan del marchio possono curiosare sui colori e gli stili dei capi che troveranno tra pochi mesi nei negozi.

Nel 2017 più del 45% delle aziende italiane hanno incrementato la pubblicità su web. Fare un sito web, da solo non basta, è necessario usare ache gli strumenti social network.  Quando si mette in cantiere la comunicazione bisogna tenere conto:

  • il sito web
  • I contenuti: testi, foto e video
  • l’aggiornamento periodico dei social network

 

Il catalogo nel 2018. Cartaceo o web?

Nel mondo del web c’è una sola regola: cambiare assetto in base alle esigenze.  Ogni azienda comunica e si propone ad una clientela differente, e le tecnologie moderne ci consentono di cambiare linguaggio con grande facilità.

Per esempio, negli anni ’90 fare un catalogo cartaceo era imperativo, così come distribuirli alle fiere o inviarli via posta a decine di migliaia di clienti. Oggi è ancora molto importante stampare un catalogo cartaceo, ma allo stesso tempo è assolutamente necessario comunicare anche con le tecnologie:

  • un sito web aggiornato
  • blog e influencers
  • social network
  • email ai clienti

Ci sono molti canali e molti modi di comunicare, il mio consiglio è di impegnarsi ad usare tutti i canali in modo creativo. In questo modo sarete presenti e visibili ai diversi clienti. Inoltre, consiglio di curare la qualità della comunicazione: una buona pubblicità si distingue per la capacità di emozionare, e per la cura di tutti i dettagli.