skip to Main Content
IT +39 347 7331152     UK +44 0748 0520929 creative@raffaeleturci.com
Vendere Sul Proprio Sito Web, Oppure Scegliere Amazon?

Vendere sul proprio sito web, oppure scegliere Amazon?

Nike ha deciso che non venderà più i suoi prodotti su Amazon. Il colosso dell’abbigliamento sportivo ha deciso di concentrarsi sulla vendita diretta, anche se continuerà a cercare partnership con altri venditori e altre piattaforme. Nike aveva richiesto ad Amazon delle politiche più stringenti contro i prodotti contraffatti.

Che cosa significa? Amazon continuerà a vendere le grandi marche?

Questa notizia ci fa riflettere su un aspetto molto controverso dell’ecommerce: Amazon offre ai commercianti una piattaforma eccezionale per vendere online, a costo zero (più o meno), e un bacino di clienti enorme. Nessuna azienda avrebbe la capacità pubblicitaria di Amazon, e per creare un sito di simile potenza commerciale bisognerebbe investire un budget altissimo.  Quindi, cosa bisogna fare per l’ecommerce? Una azienda deve usufruire dei servizi di Amazon, oppure investire in un proprio sito web?

  • Amazon offre un servizi eccellente e utile a chi non ha un budget milionario, con pochi click puoi vendere sul loro sito investendo budget praticamente a zero, sarà la loro piattaforma ad insegnarvi come muovere i primi passi nella vendita online, e quindi Amazon è adatto ad Aziende che vogliono avviare il loro business online senza investire grandi cifre.
  • Invece, avviare un nuovo sito web ecommerce richiede un importante investimento: bisogna avere chiara una strategia, creare una piattaforma di vendita online (un sito) con tutte quelle caratteristiche e servizi che gli utenti esigono, gestire gli ordini e gli sconti, e ovviamente il Webmarketing e la promozione.  Quindi, un sito web ecommerce è ideale per quelle aziende che hanno già una attività di vendita e voglia di innovarsi, personale capace di gestire ordini e clienti online, manager capaci di sfruttare il webmarketine e ovviamente investire in un piano di comunicazione.  Per queste aziende sarà importante rinnovarsi, ed essere curiosi e propositivi.

 

Aprire un sito web ecommerce è come aprire un negozio: bisogna considerare un investimento iniziale, scegliere dei collaboratori bravi e motivati, essere creativi e promuovere il nuovo negozio, seguire gli ordini con dedizione ed essere pazienti con i clienti 😉

 

 

Amazon non è l’unico, esistono anche altre piattaforme web per a vendita online.  Un sito degno di enorme considerazione è Etsy, che promuove i prodotti artigianali ed è quindi indicato per tutte quelle attività che creano e producono con le proprie mani (abiti, calzature, gioielleria, lavori con il legno e materiali metallici).  Aliexpress e Wish non sono molto diffusi in Italia, ma propongono prodotti di basso costo/qualità e quindi per la loro natura “cheap” non sono assolutamente adatti al mercato Italiano che punta invece sull’alta qualità.

 

Una cosa è certa, bisogna imparare cose nuove ed essere curiosi

Qualsiasi attività di commerce, Amazon, Etsy o investire in un proprio sito ecommerce, richiede attenzione e voglia di imparare. Non è possibile avviare una attività online, e poi mettersi a sedere!  Perché non aprirsi e imparare nuove cose?

 

 

 

There are no products
Back To Top
×Close search
Cerca