fbpx
skip to Main Content
Contatti +39 0543 092074‬     +39 347 7331152 creative@raffaeleturci.com

Google lancia l’algoritmo contro siti imprecisi

In arrivo un importante aggiornamento per l’algoritmo di ricerca di Google, i siti e i contenuti imprecisi saranno penalizzati.

Google analizza quotidianamente le pagine web dei nostri siti: verifica il contenuto del codice HTML e soprattutto quello che è scritto sulle pagine. Per questa ragione, il nuovo algoritmo Helpful Content Update vuole privilegiare i contenuti originali e gli articoli con maggiori dettagli. I siti di contenuti educativi, intrattenimento, tecnologia, i siti web affidabili per lo shopping e le recensioni saranno mostrati in cima ai risultati. Con questo aggiornamento, Google penalizza la pratica “clickbait“, ovvero realizzare contenuti appositamente per guadagnare posizioni e click degli utenti, spesso utilizzando titoli che non rispecchiano la notizia riportata. I siti con articoli “copia e incolla” saranno ulteriormente penalizzati.

 

“helpful content update”, saranno premiati i contenuti credibili e che rendono più semplice trovare le informazioni che stiamo cercando

 

QUALI CONSEGUENZE PER I VECCHI SITI

E’ evidente che un sito web richiede aggiornamenti per essere sui motori di ricerca, adattandosi alle nuove regole che Google integra anno dopo anno.  Vi ricordo che Google ha già introdotto dal 2019 dei nuovi algoritmi che privilegiano i siti mobile-friendly. Questo ultimo aggiornamento si traduce in un ulteriore peggioramento del ranking per i vecchi siti che non sono stati adattati.

Le implementazioni di Google non sono delle punizioni, ma un modo di migliorare le ricerche sul web: quando effettuiamo una ricerca su web stiamo cercando un particolare argomento tra miliardi di pagine web; vi è mai capitato di notare quel numero in cima ai risultati “Circa 1.540.000.000 risultati (0,51 secondi) “. E’ necessario che il risultato di una ricerca sia il più efficiente e rapida possibile, non ha senso ottenere un milione di risultati.

Per essere sui motori di ricerca è necessario aggiornare il sito periodicamente, richiedi una consulenza 🙂

 

 

Back To Top
Cerca